Come fare un piano dei conti efficace

Cos'é un piano dei conti?

Il piano dei conti è uno schema di base diviso in gruppi, ordinati e collegati fra loro, dove per ogni tipologia di spesa viene creato ogni conto, più sotto conti   contraddistinti  da un titolo (nome del conto/sotto conto) e un numero di riferimento univoco (codice).

Al fine di creare uno strumento efficace è indispensabile utilizzare sempre lo stesso piano dei conti in tutti i condomini, sarà più agevole identificare immediatamente la collocazione delle varie tipologie di spesa. In caso di mancanza di determinati impianti (ct oppure ascensore) i conti resteranno inutilizzati. 

Quali sono le spese condominiali?

É possibile individuare delle macro categorie come ad esempio:

  • spese generali che afferiscono alla gestione amministrativa
  • spese di manutenzione ordinaria generale
  • spese manutenzione straordinaria generale
  • spese manutenzione ordinaria impianto
  • spese manutenzione straordinaria impianto
  • spese scale
  • spese riscaldamento
  • spese personali

In caso di più civici o situazioni di condominio parziale i conti potranno prevedere sotto conti dedicati ai vari civici.

Per una migliore leggibilità del riparto è consigliabile far corrispondere a ogni conto una colonna del riparto, e se possibile per distinguere tra conti di competenza del conduttore e conti di competenza del proprietario

La numerazione di conti e sotto conti è indispensabile per mantenere il piano dei conti sempre nello stesso ordine, la maggior parte dei programmi gestionali prevede la funzione "riordina alfabeticamente" molto utile in questo caso.

Per una migliore leggibilità si consiglia di formattare il nome conto in maiuscolo e il nome sotto conto in minuscolo.


Ti è stato utile questo articolo? Condividilo!

H-MI è un marchio di Elena Cavedagna.
p.IVA: 02408831200 C.F.: CVDLNE74S43A994Q
via Calindri 8F, 40127 Bologna Tel 351.9335068

Privacy Policy Cookie Policy